IL ” BARATTOLO DELL’EMERGENZA”

IMG-20190221-WA0020IMG-20190221-WA0019IMG-20190221-WA0018IMG-20190221-WA0017IMG-20190221-WA0016cropped-CORE-DECIMO-ANNIVERSARIO-2.jpg

 

 

 

                                                                                                                                           COMUNICATO STAMPA

E’ stato sottoscritto ieri sera a Naso, tra i Lions Club di Capo D’Orlando ed il CO RE SI SOMS SMS, un protocollo di intesa a favore dell’iniziativa “ Il barattolo dell’emergenza”.

E’ un’idea semplice ed economica, ma molto efficace  che può contribuire a diminuire i tempi di intervento e diagnosi  di una emergenza medica  e conseguentemente salvare vite umane.

E’ un barattolo di plastica, materiale duraturo, contenente alcuni adesivi  da applicare sulla porta di casa e sul  frigorifero, e, soprattutto, una scheda informativa sul beneficiario.  La scheda informativa viene compilata dal medico di base e descrive lo stato di salute del paziente, i farmaci che egli assume, le eventuali allergie, le malattie pregresse, i familiari da contattare ed ogni altra notizia  utile ai primi  soccorritori  ed al personale medico che dovrà assistere il soggetto.

Il barattolo viene posto nel frigorifero perché in ogni casa c’è un frigorifero  è immediatamente e facilmente  reperibile, è posto sempre in cucina,  ed è in grado di proteggere dal fuoco. Sulla porta di casa e sullo sportello del frigorifero vengono posizionati gli adesivi che contrassegnano le famiglie aderenti al progetto. Così in maniera rapida, i soccorritori potranno accedere ai dati essenziali  per la salute del paziente, specie in caso di persone ritrovate sole e non in grado di riferire su se stesse.  Il costo del materiale si aggira intorno a €.1,40. L’iniziativa coinvolge i medici di base, le pubbliche assistenze, enti ed associazioni di soccorso, e volontariato sul territorio. Il CO RE SI SOMS SMS insieme con i Lions Club, si ritroveranno molto presto per realizzare un’altro progetto a favore di tutti quei cittadini che non possono permettersi cure e visite specialistiche, anche nell’ottica degli scopi e finalità del Fondo di Mutuo Soccorso creato dallo stesso CO RE SI, dando una svolta culturale al mondo mutualistico Siciliano.

S. Stefano di Camastra, 22/02/2019

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *